Swiss Life desidera offrirle sempre il servizio migliore in assoluto. Ci avvaliamo di cookie per garantirle un’esperienza ottimale del nostro sito web e per migliorarlo costantemente. Continuando a utilizzare il nostro sito web, lei esprime il suo consenso all’uso dei cookie.

Indietro

Fondazione d’investimento Swiss Life: apertura riuscita del gruppo d’investimento “Immobili Svizzera Terza età e Sanità”

06.06.2019

La Fondazione d’investimento Swiss Life ha concluso con successo l’apertura del gruppo d’investimento “Immobili Svizzera Terza età e Sanità”. A seguito della forte domanda, il volume d’emissione è stato incrementato complessivamente a 151 milioni di franchi.

Con un risultato di sottoscrizione di circa 330 milioni di franchi (prima delle riduzioni), l’apertura del gruppo d’investimento “Immobili Svizzera Terza età e Sanità” nell’aprile 2019 è stata coronata da successo. Al cospetto della forte domanda da parte di circa cento investitori e di una promettente pipeline di acquisizioni è stato deciso di aumentare il volume di sottoscrizione originario di 67 milioni a 151 milioni di franchi complessivi nell’ambito di una seconda apertura mediante un’offerta supplementare agli investitori che hanno sottoscritto.

Stephan Thaler, gerente Fondazione d’investimento Swiss Life, è molto soddisfatto: «Il successo dell’apertura rappresenta una grande dimostrazione di fiducia da parte dei nostri investitori in un segmento con eccellenti prospettive di crescita nonché nella Fondazione d’investimento Swiss Life. Pertanto, il patrimonio del gruppo d’investimento “Terza età e Sanità” è aumentato a circa 200 milioni di franchi.»

I fondi supplementari sono destinati all’acquisto di due case plurifamiliari di prim’ordine nel quartiere Seefeld di Zurigo. Si tratta di case multigenerazionali con un’ampia gamma di servizi che, oltre all’elevata qualità di oggetti e posizioni, godono di un’ottima valutazione sulle abitazioni per anziani. L'acquisto aumenta la diversificazione e la stabilità di rendimento a lungo termine del gruppo d’investimento.

Immobili per la terza età e immobili sanitari interessanti
Con il gruppo d’investimento “Immobili Svizzera Terza età e Sanità”, la fondazione d’investimento tiene conto dell’evoluzione demografica: l’aspettativa di vita in Svizzera continua ad aumentare. Stando all’UST, la percentuale di ultraottantenni sulla popolazione complessiva salirà dal 6% attuale all’11% entro il 2050. In considerazione di questo sviluppo aumenterà anche la domanda di forme abitative a misura di anziano.

loading
×