Swiss Life desidera offrirle sempre il servizio migliore in assoluto. Ci avvaliamo di cookie per garantirle un’esperienza ottimale del nostro sito web e per migliorarlo costantemente. Continuando a utilizzare il nostro sito web, lei esprime il suo consenso all’uso dei cookie.

Prosegue la crescita di Swiss Life Asset Managers nel settore immobiliare europeo

14.03.2018

 

  • Il volume di transazioni immobiliari su scala europea si è attestato a 3,9 miliardi di euro nel 2017
  • Il portafoglio degli immobili gestiti complessivamente è aumentato di 1,8 a 69,2 miliardi di euro a fine 2017
  • Svizzera: crescita qualitativa del portafoglio e investimenti in segmenti di nicchia emer-genti
  • Francia: lanciati il fondo immobiliare retail paneuropeo e il primo fondo immobiliare aperto al pubblico SCPI
  • Germania: fondo immobiliare aperto al pubblico insignito dello "Scope Award" come mi-gliore nuovo prodotto
  • Gran Bretagna: ampliamento dei fondi "Core e Value Added"
  • Prospettive: orientamento alla crescita nel settore fondi e servizi 

Il gestore patrimoniale Swiss Life Asset Managers trae un bilancio positivo dell'esercizio nel settore immobiliare 2017. Nel periodo in rassegna l'impresa ha effettuato a livello europeo transazioni im-mobiliari pari a circa 3,9 miliardi di euro. Nell'ambito delle attività svolte nei mercati principali Sviz-zera, Germania, Francia e Gran Bretagna, nel 2017 sono stati acquisiti immobili residenziali e commerciali per un ammontare complessivo di circa 2,9 miliardi di euro. Nello stesso lasso di tempo sono stati venduti immobili residenziali e commerciali per un valore di circa 1 miliardo di euro. A fine 2017 Swiss Life Asset Managers amministrava a livello europeo immobili per comples-sivamente 69,2 miliardi di euro.

L'attività di acquisizione immobiliare nel 2017 è stata caratterizzata da singoli acquisti e da ac-quisti di portafogli per compartimenti d'investimento gestiti da Swiss Life Asset Managers e per il portafoglio immobiliare delle società d'assicurazione di Swiss Life. La maggior parte delle acqui-sizioni di circa 2,9 miliardi di euro è riconducibile alle classi di utilizzo commercio al dettaglio e abitazione. Mentre oltre 1,2 miliardi di euro sono confluiti negli immobili retail, sono stati acquisiti immobili residenziali per circa 1 miliardo di euro.

Stefan Mächler, Group CIO di Swiss Life, afferma: «Tutte le unità immobiliari hanno contribuito allo sviluppo positivo dei nostri risultati. Nel 2017 abbiamo ampliato la nostra gamma di prodotti legati a fondi d'investimento a livello transnazionale per investitori istituzionali e privati. Pertanto, siamo in grado di offrire ai nostri clienti un accesso unico al mercato immobiliare europeo. Tutta-via, la situazione rimane impegnativa, dal momento che ci muoviamo tuttora in un contesto ca-ratterizzato da bassi tassi d'interesse, sebbene – rispetto all'anno precedente – nel 2017 il mer-cato immobiliare europeo non abbia più registrato una crescita così importante e i volumi delle transazioni siano in leggero calo.» 

Svizzera: crescita qualitativa del portafoglio in primo piano

In Svizzera Swiss Life Asset Managers persegue un ulteriore ampliamento progressivo del porta-foglio immobiliare. Un obiettivo realizzabile tramite l'acquisto di beni immobili che presentano un'elevata qualità della posizione ed eccellenti caratteristiche dell'immobile nelle classi di utilizzo abitazione, ufficio e vendita. Gli investimenti sono focalizzati anche su segmenti di nicchia a ele-vato potenziale di crescita, quali immobili sanitari, case studenti e spazi co-working. Inoltre, a fine 2017 Swiss Life Asset Managers ha lanciato un fondo immobiliare esclusivamente riservato agli investitori qualificati che investe in immobili di prim'ordine in grandi città e centri regionali eu-ropei. Rientrano tra le maggiori singole acquisizioni in Svizzera l'originale immobile "Hochhaus zur Palme" a utilizzo misto a Zurigo, il progetto di nuova costruzione a uso ufficio "Esplanade 1" nel quartiere Pont-Rouge a Ginevra nonché otto palazzi residenziali in un nuovo quartiere della città di Sciaffusa che sorge sull'area dell'ex acciaieria. 

Francia: lanciati il fondo immobiliare retail paneuropeo e il primo fondo immobiliare aperto al pubblico SCPI 

Lo scorso anno Swiss Life Asset Managers ha emesso in Francia otto nuovi fondi, tra cui un fondo immobiliare retail paneuropeo esclusivamente riservato agli investitori istituzionali nonché il fondo immobiliare SCPI, anch'esso riservato agli investitori francesi. Il fondo immobiliare aperto al pubblico SCPI è destinato a investitori privati francesi e colloca in immobili con gestore fran-cesi e tedeschi quali alberghi o oggetti healthcare. Tra le maggiori singole acquisizioni dello scorso anno a Parigi figurano gli immobili ad uso ufficio "Palatin I" nel quartiere "La Défense" e in "83 Rue la Boétie", il progetto della casa studenti "Ivry" e il mercato coperto di generi alimentari e gastronomia "Secrétan" nonché il pro-getto parigino "Les Bains Douches", nominato per il concorso "Reinventing Paris", che abbina l'abitazione al co-working. Inoltre, un fondo aperto al pubblico OPCI è stato premiato come mi-gliore fondo OPCI 2017 ("Victoires de La Pierre-Papier"). 

Germania: il fondo immobiliare aperto al pubblico è insignito dello "Scope Award" come migliore nuovo prodotto

CORPUS SIREO Real Estate, che opera in Germania con Swiss Life KVG, tramite le piattaforme regolamentate di Swiss Life Asset Managers in Germania e nel Lussemburgo lo scorso anno ha emesso cinque nuovi fondi speciali immobiliari e panieri d'investimento per investitori istituzio-nali. Inoltre, è stato lanciato un fondo immobiliare aperto al pubblico, riservato esclusivamente agli investitori privati tedeschi. Il fondo, che detiene già dieci beni immobiliari con un volume d'in-vestimento di circa 200 milioni di euro, a fine 2017 è stato insignito dello "Scope Award" come migliore nuovo prodotto. Mentre i fondi istituzionali sono focalizzati su investimenti nei tipi di uti-lizzo ufficio, retail o healthcare, il fondo immobiliare aperto al pubblico "Living + Working" perse-gue una strategia d'investimento diversificata. In primo piano si collocano immobili residenziali e sanitari tedeschi ed europei come pure immobili ad uso ufficio e retail. Tra le maggiori acquisi-zioni del 2017 figurano i palazzi di uffici "Oasis" a Praga e "Marximum" a Vienna, l'oggetto immo-biliare a uso misto "Castra-Regina-Center" a Ratisbona e "GK-Wohnportfolio" con oggetti immo-biliari in sei città tedesche. Nel 2017 presso numerosi singoli siti interessanti in Germania sono stati acquisiti fondi non edificati o edificati per nuove costruzioni o per rilanciare gli immobili resi-denziali e commerciali. La maggiore singola acquisizione è stata effettuata a Francoforte, dove entro il 2021 nel quartiere Bockenheim sorgerà il progetto di nuova costruzione NIDUS con 180 appartamenti. 

Gran Bretagna: ampliamento dei fondi "Core e Value Added"

Gli specialisti immobiliari di Mayfair Capital perseguono con l'approccio "tematico" in particolare l'acquisizione di valori patrimoniali immobiliari con potenziale di aumento della pigione, integrati in un fondo immobiliare europeo emesso da Swiss Life Asset Managers. Mayfair Capital perse-gue un approccio tematico disciplinato con i suoi investimenti per diversi veicoli di fondi esistenti e nuovi. Gli investimenti vengono effettuati soprattutto in immobili che si avvalgono delle temati-che chiave per i tipi di utilizzo tecnologia, infrastruttura e demografia. Ne consegue una focaliz-zazione sui seguenti settori: succursali regionali in Gran Bretagna, distribuzione, logistica e sa-lute. Tra le maggiori acquisizioni operate nel 2017 figurano l'immobile ad uso ufficio "6 Queen Street" a Leeds e il "Centrica Building" a Oxfordshire. Anche i fondi preesistenti di Mayfair nel 2017 hanno registrato una performance molto positiva rispetto ai loro benchmark assoluti e rela-tivi. 

Gli investimenti in immobili sanitari riprendono il motivo conduttore a livello d'impresa "Vivere più a lungo, vivere le proprie scelte"

Per i fondi speciali istituzionali e per il fondo immobiliare tedesco aperto al pubblico, Swiss Life Asset Managers ha acquisito complessivamente immobili sanitari per un importo milionario a tre cifre in euro. Pertanto, Swiss Life Asset Managers tiene conto del motivo conduttore "Vivere più a lungo, vivere le proprie scelte" del gruppo Swiss Life, riproponendolo costantemente con le sue campagne a livello di gruppo e rendendolo un tema di dibattito pubblico.

Prospettive: gli affari nel settore fondi e servizi devono continuare a crescere

Al cospetto dell'elevata domanda da parte dei clienti, Swiss Life Asset Managers mira ad am-pliare ulteriormente il volume dei fondi immobiliari. Questo segmento costituisce la principale area di crescita delle attività immobiliari dell'impresa. Con le nuove soluzioni d'investimento in fondi e colonne portanti in tutta Europa, Swiss Life Asset Managers intende rispondere alle esi-genze degli investitori istituzionali come assicurazioni, casse pensioni e opere di previdenza.

Quale motore di crescita, Swiss Life ha definito gli affari relativi agli investimenti per clienti terzi. Stefan Mächler spiega: «La categoria d'investimento Immobili svolge un ruolo importante per il gruppo Swiss Life. In un mercato immobiliare che continua ad assistere a uno sviluppo favore-vole registriamo rendimenti interessanti rispetto agli investimenti a rischio zero. La crescita nel settore immobiliare deve, pertanto, allargarsi a tutti i mercati immobiliari rilevanti in Europa.»

Pertanto, Swiss Life Asset Managers a medio termine non sarà presente solo nei suoi mercati principali in Europa – Svizzera, Germania, Francia e Gran Bretagna – ma diventerà più attiva in loco anche sui mercati d'investimento Scandinavia, Benelux nonché Europa centrale e meridio-nale. 

Esclusione della responsabilità 

Il presente comunicato stampa non rappresenta né una sollecitazione e nemmeno un invito o una raccomandazione ad acquistare o a vendere strumenti d'investimento, ma funge unicamente da veicolo informativo. I fondi sono destinati alla vendita esclusiva nel Paese menzionato e riservati esclusivamente al tipo di investitore citato.

 

Comunicato stampa

loading
×