Swiss Life Asset Managers premia lavori di diploma su tematiche finanziarie

10.11.2017

Ieri sera, con l'Università di Lucerna e il settimanale finanziario "Finanz und Wirtschaft", Swiss Life Asset Managers ha premiato i migliori lavori di master e bachelor nel settore finanziario. Il Premio agli studi di Swiss Life è stato conferito per la quarta volta consecutiva presso la sede centrale di Zurigo. In tale occasione i vincitori hanno ricevuto un riconoscimento e un premio finanziario per la loro speciale performance.

original

Quest'anno per il Premio agli studi di Swiss Life sono stati nominati complessivamente 16 lavori di bachelor e master provenienti da università dell'intera Svizzera, su tematiche di rilievo per il settore finanziario. Una giuria di esperti ha valutato come "eccellenti" tre lavori, conferendo ai rispettivi autori uno degli ambiti riconoscimenti. Swiss Life Asset Managers, sponsor principale dell'evento, persegue con questa premiazione l'obiettivo di promuovere i lavori di ricerca di tipo pratico. In occasione della premiazione tenutasi ieri, Stefan Mächler, Chief Investment Officer del gruppo Swiss Life, ha avuto parole di elogio per le performance dei neo premiati: "È una sfida riuscire a presentare una tematica di ricerca in maniera ineccepibile dal punto di vista scientifico con, al contempo, orientamento pratico. Sia gli studenti che i laureati, con la nomina al Premio agli studi di Swiss Life hanno dimostrato di saper valutare in modo differenziato complesse tematiche finanziarie. Il premio mira a incentivare anche futuri laureati nel settore finanziario a cimentarsi con questi compiti." Anche il prof. dr. Christoph Lengwiler, membro della giuria e docente presso l'Institut für Finanzdienstleistungen Zug dell'Università di Lucerna, ha espresso il proprio elogio per i lavori di diploma: "Mi fa molto piacere che anche quest'anno siano stati trasmessi eccellenti lavori su tematiche finanziarie. È importante che gli studenti si confrontino con questioni finanziarie e interconnessioni economiche complesse. Queste ricerche forniscono elementi importanti per la ricerca e costituiscono, quindi, la base per l'ulteriore sviluppo delle conoscenze economiche e di tipo pratico." 

Panoramica dei vincitori
Christoph Leuenberger
, di Möriken, laureato della Hochschule Luzern – Wirtschaft nonché della Zürcher Hochschule für angewandte Wissenschaften (ZHAW), con il suo lavoro di master ha analizzato l'esposizione valutaria di società anonime svizzere e i relativi fattori determinanti. Allo scopo, nel lasso di tempo fra il 2000 e il 2014, ha analizzato 122 imprese. Christoph Leuenberger ha così ricevuto dalla giuria il Premio agli studi di Swiss Life nella categoria Master, dotato di 5 000 franchi. Valutazione della giuria: "Il dettagliato rilevamento dei dati fornisce nuovi elementi sull'esposizione valutaria di imprese svizzere, con implicazioni su varie istanze decisionali." 

Ramon Hilber, laureato della Fachhochschule St. Gallen (FHS), domiciliato a Gossau, nel suo lavoro di bachelor ha analizzato la riformulazione del processo di allestimento del budget per una banca. Valutazione della giuria: "Il suo lavoro accurato ha permesso di evidenziare una raccomandazione operativa, ben strutturata, per ottimizzare il processo di allestimento del budget del mandante. Merita, quindi, il Premio speciale di Swiss Life nella categoria Bachelor, dotato di 5 000 franchi." 

Bryan Haag, di Lucerna, laureato della Hochschule Luzern – Wirtschaft, nel suo lavoro ha analizzato la liquidità sul mercato finanziario svizzero, evidenziando le ripercussioni su investitori istituzionali in base a cifre salienti adeguate. Ha, inoltre, analizzato diverse categorie d'investimento e misurato la liquidità di singoli titoli. Valutazione della giuria: "L'approccio a questo importante tema e la dettagliata analisi delle varie categorie d'investimento evidenziano elementi interessanti, che fungono da base per un ulteriore approfondimento." La giuria attribuisce, per questi risultati, il Premio di riconoscimento Bachelor dell'ammontare di 2 500 franchi. 

Le scuole universitarie professionali dei vincitori ricevono 1 500 franchi per la vincita del Premio agli studi di Swiss Life e 1 000 franchi per il Premio di riconoscimento. 

Premio agli studi di Swiss Life

Il Premio agli studi di Swiss Life, conferito con l'Institut für Finanzdienstleistungen Zug (IFZ) dell'Università di Lucerna e "Finanz und Wirtschaft", offre una piattaforma al lavoro di ricerca innovativo e di tipo pratico svolto presso le università svizzere. Ogni anno vengono premiati i migliori lavori di diploma dei settori investimenti finanziari, mercati finanziari, imprese fornitrici di servizi finanziari, strumenti finanziari e corporate finance. 

Membri della giuria del Premio agli studi di Swiss Life

Philippe Béguelin, responsabile della rubrica Mercati, "Finanz und Wirtschaft"

Peter Kuster, responsabile della redazione e del lettorato, Banca nazionale svizzera

Prof. dr. Christoph Lengwiler, responsabile dell'Institut für Finanzdienstleitungen Zug (IFZ), Università di Lucerna

Dr. Annelis Lüscher Hämmerli, Chief Risk Officer, Swiss Life Asset Managers

Dr. Hansruedi Scherer, partner e membro del comitato di direzione, PPC Metrics, Zurigo

Les lauréats de gauche à droite:

  • Ramon Hilber, prix Swiss Life de fin d'études dans la catégorie Bachelor
  • Stefan Mächler, Chief Investment Officer du groupe Swiss Life
  • Bryan Haag, prix de reconnaissance Bachelor
loading
×